Lumache alla llauna

Lumache alla llauna (Cucina catalana)

Una delle migliori ricette di lumache della cucina catalana è quella di lumache alla llauna (Cargols a la llauna in catalano), anche se c’è una varietà infinita di ricette sparse per le varie regioni del paese, in ogni caso vi propongo questa che mi piace un casino, si dice che quelli che sanno più di lumache sono gli abitanti di Lérida (Lleida in catalano), li nacque mio nonno, e ho imparato alcune cose da lui.

Lumache a la llauna (Cucina catalana)

La parola “llauna” in catalano significa gli antichi fogli di latta, che erano utilizzati per la cottura delle lumache, molto prima che verrenno creati i contenitori corretti (vedi foto) per rendere questo piatto semplice ma delizioso. La stessa antica tradizione ci dice che quando c’era l’opzione “grill” nei forni perché non c’erano, si usava bruciare paglia sulle lumache per cucinare in cima, ho avuto l’opportunità di assistere a questo tipo di cottura seguendo le vecchie regole.

Ingredienti

  • 2 kg. Di lumache (preferibilmente già cotte)
  • spicchi d’aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
  • Timo
  • sale marino
  • pepe nero

Preparazione delle Lumache alla llauna:

  1. Prepareremo circa due Kg. di lumache per circa quattro persone, personalmente preferisco 4 Kg., perché due Kg. me li mangio io, anche se devo subbire tre giorni di indigestione.
  2. Mettere un cappa di sale grosso di circa tre millimetri di spessore nel fondo del contenitore da utilizzare, può essere la “llauna” specifico per questo piatto (vedi foto) o una piastra da forno normale.
  3. Mettere le lumache con la parte aperta del suo guscio a schiera e salare, quindi cospargere con un misto di aglio, foglie di timo e prezzemolo tritato o schiacciato in un mortaio, aggiungere il peperoncino alla miscela per esaltare il sapore degli animaletti, ci sono quelli che coprono in modo diretto con salsa Romesco. Chiedo scusa, ma la ricetta e’ in spagnolo, non posso tradurre tutto, altrimenti mi darevvero un Pulitzer.
  4. Cospargere con olio extravergine di oliva, pepe nero macinato al momento e mettere la teglia sui carboni o, eventualmente, in forno per 30 minuti.Lumache a la llauna
  5. La differenza tra la cottura in forno o alla griglia è che sopra i carboni saranno più saporite, ma dobbiamo girarli a metà cottura per cuocere in modo uniforme,  nel forno sarà sufficiente per attivare la “griglia” per lo stesso risultato, ma io preferisco i carboni perché danno un sapore migliore al cibo.Durante la cottura prepareremo un “Alioli” e “Salsa Romesco” che servono per condire le lumache. Mi piace anche accompagnare con una “Escalivada“, è facile da preparare, arrostire peperoni rossi, cipolle, melanzane e pomodori sulle bracie o forno, condire con sale, pepe e un filo d’olio d’oliva, è possibile aggiungere delle acciughe, non vanno d’accordo con le lumache, ma serve per accompagnare altri piatti o come input per avere un paio di birre fredde. Lumache alla llauna

Tutto questo meraviglioso paradiso di lumache alla llauna si può accompagnare con un buon vino Priorato, anche un Sauvignon giovane va bene, e’ ora mettere le lumache invpratica, mi apprezzerete, e chi non lo vuole, a soffrire, ma in silenzio … ..

Questa speciale ricetta di lumache alla llauna e’ dedicata a Antonio e tutto il gruppo di QUEI DEL BUON MANGIAR

Scusate tutti gli horrori di ortografia, se qualche buona anima mi da una mano a coreggere, saro’ felice. Grazie

Print Friendly, PDF & Email
 

2 Comentarios


  1. Estoy interesada en esta receta ¿puedes publicarla en castellano?


    • Hola María, la receta en español está en el blog 😉
      http://www.miguelpena.com/caracoles-a-la-llauna/
      Saludos

Deja un comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

 
 
 
 

Suscríbete

Recibirás las últimas recetas publicadas en tu correo electrónico. ¡Gracias por la visita!




Italy